Dove si buttano lo scottex e i fazzoletti di carta?


dove buttare scottex e fazzoletti di carta

Fare la raccolta differenziata è divenuta ormai in Italia una bella consuetudine che tutti noi diamo per scontato come naturale, anche se sino ad alcuni anni fa non si sapeva neanche cosa fosse.

Che si basi sulla raccolta porta a porta o sul sistema dei cassonetti colorati, oramai è possibile affermare che la raccolta differenziata ha raggiunto dei livelli soddisfacenti in quasi tutta la penisola.

Questa bella abitudine non è certo però priva di insidie e per quanto mi riguarda capita spesso di incontrare alcuni dubbi nel capire in quale bidone o sacchetto un materiale vada gettato.

Avete voi forse idea di dove vada buttato lo scottex? E i fazzoletti di carta invece?

Vi siete mai chiesti dove si debbano buttare questo tipo di oggetti nel caso siamo sporchi? E se invece fossero puliti?


Come scegliere dove buttare scottex e fazzoletti di carta?

Cerchiamo di fare un minimo di chiarezza.

Ci sono voci attendibili che affermano che lo scottex e i fazzoletti di carta vadano buttati nell’umido o raccolta organica.

Questo ovviamente solo nel caso lo scottex sia pulito o sporco di rifiuti organici e non chimici.

Qualora pulissimo il tavolo da pranzo con lo scottex dopo aver mangiato ad esempio, questi potrebbero tranquillamente andare nell’organico.

Qualora invece decidessimo di asciugare il tavolo con lo scottex dopo aver usato un detergente per la pulizia, questo andrebbe gettato nell’indifferenziato.

A testimonianza di questo fatto ci sono guide autorevoli come quella di Greenme Opens in a new tab.ad esempio.

La possibilità di buttare certi rifiuti nell’organico sarebbe data dal fatto che questi prodotti sono realizzati in cellulosa, un materiale naturale che sarebbe perfettamente biodegradabile.

Allo stesso tempo esistono però voci contrarie che affermano che scottex e fazzoletti di carta siano rifiuti speciali, che non possono essere riciclati.

Per farci un’idea basta guardare le risposte molto dissonanti presenti in questa domanda fatta su Yahoo Answer,Opens in a new tab. per capire che la questione non sia affatto univoca, ma esistano interpretazioni diverse al tema.


Dove anno dunque gettati scottex e fazzoletti di carta?

La questione non è quindi facilmente risolvibile e occorre dare un’occhiata alle prescrizioni date dalle aziende che si occupano nel nostro comune della raccolta della carta da riciclare.

Proviamo a considerare il mio esempio.

Io sono residente nel comune di Bolzano, dove la raccolta dei materiali da riciclare viene svolta dall’azienda denominata SEAB.

Dando un’occhiata al suo sito si può notare come la Seab consigli di gettare scottex e fazzoletti nell’indifferenziato, senza fare alcune distinzione tra scottex usato e meno.

Basta dare un’occhiata qui Opens in a new tab.per accorgersene.

Allo stesso tempo se si prende in consultazione la guida che elenca tutti i materiali riciclabili e dove vadano inseriti per il riciclaggio, che potete consultare quiOpens in a new tab., lo scottex risulta come un materiale che, nel caso non sia sporco di sostanze chimiche, può essere inserito nell’organico.

Non esiste una risposta univoca, ma occorre un ulteriore sforzo da parte nostra, nell’indagare e scoprire quale sia la situazione nel nostro comune.

Talvolta inoltre la situazione appare confusa e sono necessari chiarimenti, proprio come succede a Bolzano.


Conclusioni

Come vedete, anche una cosa che dal mio punto di vista poteva sembrare ovvia, in realtà non è affatto così.

Ogni comune regola in maniera autonoma le direttive su cosa e come si ricicla, dando vita ad una serie di diverse disposizioni che fanno apparire non scontate anche cose che ad un primo approccio possono sembrare scontate.

Informatevi quindi sempre prima presso l’azienda incaricata della raccolta differenziata nel vostro comune per scoprire quale sia la migliore procedura per riciclare i materiali di scarto.


Potrebbe anche interessarti:

Recent Content

© 2020 Copyright Casa e Bimbi