Ferro da stiro che riconosce i tessuti: Recensione Philips


ferro da stiro che riconosce i tessuti

Nel mondo dei ferri da stiro, la principale innovazione portata sul mercato negli ultimi anni è sicuramente un modello di ferro da stiro che riconosce i tessuti.

Sono state tante le caratteristiche su cui le case produttrici si sono concentrate, cercando di innovare il settore: i materiali delle piastre, i sistemi di decalcificazione, la gestione della temperatura.

Ma la caratteristica che più ha avuto un impatto sulla vita dei consumatori, è sicuramente la dotazione di una spiccata intelligenza artificiale nell’elettrodomestico, che lo porta a riconoscere la tipologia di tessuto stirato.

L’autrice di questa particolare innovazione è la ditta Phlips, grande produttrice di elettrodomestici, che da sempre ha risposto grande attenzione nei ferri da stiro.

Questa tecnologia si trova oramai in dotazione in tutti i ferri da stiro del gruppo di ultima produzione ed è diventata il carattere distintivo di questi prodotti.

Ma cerchiamo di comprendere meglio di cosa si tratti esattamente e cosa sia di preciso questa tecnologia.


La tecnologia OptimalTemp nei ferri da stiro Philips

La tecnologia di cui abbiamo parlato finora prende il nome di OptimalTemp e consiste in una gestione autonoma della temperatura da parte del ferro da stiro.

I ferri da stiro Philips sono dunque capaci di comprendere a quale temperatura affrontare la stiratura del capo, regolandosi in maniera autonoma.

Ciò si traduce nella mancanza dei bottoni di regolazione sul ferro da stiro e nell’impossibilità di regolare la temperatura manualmente.

La cosa però non deve affatto preoccupare, perché si tratta semplicemente di una cosa alla quale non dovrete proprio più pensare, poiché sarà il ferro da stiro a gestirla per voi.

OptimalTemp significa però anche che il ferro da stiro eviterà qualsiasi bruciatura sui tessuti.

Anche se doveste dimenticare il ferro da stiro acceso su un capo, questo sarà protetto da possibili ustioni, proprio come non compariranno quelle brutte imperfezioni lucide, che spesso causano i normali ferri da stiro.

ferro da stiro che riconosce i tessuti

La tecnologia ha dunque importanti ripercussioni anche sulla sicurezza della stiratura che viene sicuramente massimizzata, raggiungendo livelli impensabili per altri modelli di ferro da stiro.

Ma quali sono esattamente i vantaggi di una simile tecnologia?


I vantaggi della tecnologia OptimalTemp

In termini di stiratura, la tecnologia OptimalTemp offre notevoli vantaggi, poiché spesso abbinata a modelli di ferri da stiro a caldaia dalla grande potenza (sempre superiore ai 2100 watt).

Nella prassi però ci sono alcuni dettagli che faranno la differenza e potrebbero convincervi che un simile prodotto faccia per voi.

Scopriamoli insieme nelle righe che seguono.


Risparmio di tempo

La tecnologia OptimalTemp consente al ferro da stiro di ridurre drasticamente i tempi di riscaldamento, rendendolo quasi immediatamente pronto all’uso e garantendo un notevole risparmio di tempo.


Nessun bisogno di pre-selezione dei capi

Essendo un ferro da stiro che riconosce i tessuti, un modello Philips non necessita che i capi vengano smistati prima di stirare in base alla tipologia di tessuto.

In passato questa operazione era necessaria per non dover continuamente variare la temperatura del ferro da stiro in base alla tipologia di capo.

Ora invece l’ordine dei capi non avrà alcuna influenza, poiché sarà il ferro da stiro a scegliere la regolazione ottimale per ogni indumento, senza alcun vostro intervento.


Nessun pensiero sulla regolazione della temperatura

Un ferro da stiro che riconosce i tessuti implica l’eliminazione di qualsiasi pensiero riguardante la regolazione della sua temperatura.

Ciò significa esser capaci di stirare con un pensiero in meno, avendo dunque la testa più libera e sgombra di pensieri, senza dimenticare che in questo modo si annulla completamente la possibilità di errore nella regolazione della temperatura.


Su quali modelli è disponibile la tecnologia OptimalTemp?

Come già detto in precedenza, la tecnologia OptimalTemp è disponibile su tutti i più recenti ferri da stiro prodotti da Philips, ma vediamo nel dettaglio quali modelli la mettono a disposizione.


#1 Philips PerfectCare Elite Plus

E’ il modello ammiraglio di casa Philips, il prodotto più ricco di funzionalità e di innovazioni.

Il lato negativo della medaglia è che è anche il prodotto più costoso.

Lo abbiamo già analizzato nella nostra recensione sul Philips PerfectCare Elite Plus, che vi invito a consultare.

Offerta
Philips GC9660/30 Ferro da Stiro con Caldaia PerfectCare Elite Plus, Sensore Intelligente DynamicQ,...
  • Sensore intelligente DynamicQ: rileva con...
  • Tecnologia OptimalTEMP consente di stirare...
  • Pressione: fino a 7.5 bar

#2 Philips PerfectCare Expert Plus

Expert Plus è un modello altrettanto interessante, dotato di tecnologia OptimalTemp, mette a disposizione una potenza di 2100 watt.

Con un colpo di vapore da 520 grammi, una pressione sino a 7,5 bar e il suo peso ridotto, rappresenta uno dei ferri da stiro di maggiore interesse disponibili oggi sul mercato.

E’ anche dotato di sistema semi-automatico di decalcificazione Easy De Calc e tecnologia Silence Steam per la massima riduzione del rumore prodotto in funzione.

Offerta
Philips GC8962/40 Ferro da stiro con caldaia PerfectCare Expert Plus, fino a 7.5 bar di pressione,...
  • Tecnologia OptimalTEMP - consente di stirare...
  • La combinazione tra vapore e temperatura...
  • Pressione: fino a 7.5bar

#3 Philips PerfectCare Compact Plus

Il Compact Plus è un altro modello che si può prendere in considerazione quando si è alla ricerca di un ferro da stiro che riconosce i tessuti.

Oltre alla magica tecnologia OptimalTemp, il modello mette a disposizione una potenza da 2400 watt, un colpo di vapore da 400 grammi e il vapore continuo da 120 grammi al minuto.

La piastra Stream Glide Plus garantisce una perfetta scorrevolezza, mentre a protezione del ferro da stiro è a disposizione un ottimo sistema anticalcare Smart Calc Clean.

Philips GC7930/30 PerfectCare Compact Plus, Tecnologia OptimalTEMP, 6.5 Bar, Vapore Continuo 120...
  • Potenza 2400 W
  • Tecnologia optimal temp
  • Colpo vapore 440 gr; vapore continuo 120...

#4 Philips PerfectCare Aqua Pro

Un ultimo modello con caldaia molto interessante è Acqua Pro, un ferro da stiro da 2100 watt, con un colpo di vapore da 440 grammi, vapore continuo da 120 grammi al minuto e una pressione sino a 6,5 bar.

In dotazione una bellissima piastra scorrevole T-Ionic Glide con brevetto Titanium Oxide e un ampissimo serbatoio d 2,5 litri, che lo rende ideale per sessioni di stiro molto lunghe, avendo un’autonomia sino a 3 ore consecutive.

Il modello rimane molto semplice da maneggiare grazie al suo peso ridotto e può essere facilmente trasportato in sicurezza, grazie alla presenza di un meccanismo di blocco.

Philips Ferro da Stiro con Caldaia PerfectCare Aqua PRO, Tecnologia OptimalTEMP, Colpo Vapore 440g,...
  • Tecnologia OptimalTEMP consente di stirare...
  • Pressione: fino a 6.5 bar
  • Spegnimento automatico per la sicurezza e il...

#5 Philips PerfectCare Azur Advanced

La tecnologia OptimalTemp è disponibile anche in alcuni modelli senza caldaia, come il modello Azur Advanced.

Questo piccolo ferro da stiro coniuga il meglio della tecnologia Philips, con una potenza di ben 2400 watt, che sono tanti per un modello senza caldaia.

Ottima anche la piastra T-Ionic Glice in dotazione, che garantisce il massimo della scorrevolezza su qualsiasi tessuto.

Offerta
Philips GC4930/10 PerfectCare Azur Advanced Ferro a Vapore, 2400W, Tecnologia OptimalTEMP, Colpo...
  • Tecnologia OptimalTEMP consente di stirare...
  • Potenza: 2400 W
  • Vapore continuo: 45 g/min

Potrebbe anche interessarti:

Ultimo aggiornamento 2021-01-19 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Post recenti