I 5 migliori passeggini trio economici

migliori passeggini trio economici

Quando si giunge quasi alla fine della gravidanza, si inizia a pensare a tutto ciò che servirà per il piccolo. Tra tutine, culle da attaccare al letto, vaschette per il bagnetto e vestitini da neonato, una delle spese maggiori nella vita di una nuova famiglia è sicuramente l’acquisto di un passeggino trio.

Il trio è una tipologia di passeggino molto semplice, poiché composto di 3 pezzi, che contiene tutto ciò di cui avrete bisogno dei primi mesi di vita del bambino:

  • La struttura del passeggino (con le ruote e gli attacchi per gli altri pezzi del passeggino);
  • La navicella (ovvero il supporto per il bebè da usare nei primi mesi di vita);
  • L’ovetto (ovvero il seggiolino da usare per i viaggi in auto, ma non solo);
  • Il passeggino vero e proprio (ovvero il supporto sul quale troverà posto il piccolo quando sarà un po’ più grande.

L’insieme di questi accessori forma il set di accessori indispensabili nei primi mesi di vita del piccolo. Se vuoi comprendere in maniera più esatta quale sia la differenza tra ovetto, seggiolino auto e navicella, puoi consultare la nostra guida.

Ciò che è ovvio, è che un passeggino trio può costare caro, i modelli più in voga possono tranquillamente raggiungere i 1.000€.

Ovvio che certe cifre non sono semplici da digerire e per molte famiglie (la mia compresa) non è semplice spendere così tanto.

Da questi pensieri nasce questa guida, che vi porta alla ricerca dei migliori passeggini trio economici. Sì, perché non è affatto indispensabile spendere certe cifre da capogiro, poiché sul mercato esistono alternative economiche molto interessanti e dalle positive funzionalità.

Alcuni marchi sono poco conosciuti in Italia, ma in altri paesi sono famosissimi e oggi veli presentiamo nella lista di articoli che segue.

Abbiamo selezionato con cura 5 bellissimi passeggini trio economici e di seguito veli proponiamo uno dopo l’altro, di modo che anche voi riusciate a trovare con semplicità una soluzione economica per i bisogni del vostro nuovo nato.


La top 5 dei passeggini trio economici

Eccoci dunque giunti alle porte della nostra classifica dei migliori passeggini trio economici.

Quali passeggini si saranno aggiudicati un posto in classifica?

La scopriremo subito nelle righe che seguono.


#1 Passeggino trio Hauck SLX Shopper Trio

passeggino trio

Il primo prodotto che vogliamo presentarvi è anche quello più economico che siamo riusciti a trovare in commercio ma, nonostante il suo prezzo ridotto, rimane una scelta validissima, poiché l’articolo presenta dei vantaggi indiscutibili.

Innanzitutto siamo in presenza di un articolo della Hauck, grande casa produttrice di prodotti per bambini, leader in Germania.

Come prima cosa vi invito a leggere una delle ultime recensioni di coloro che hanno già acquistato il prodotto, che trovate qui, che può subito farvi capire quanto possa essere valido come scelta.

Si tratta di un passeggino trio, dotato quindi sia del passeggino, che dell’ovetto per l’auto e della navicella per i primi mesi.

Il modello è utilizzabile dalla nascita sino a circa i 3 anni del bambino, che è poi l’età nella quale si dovrebbe iniziare ad abbandonare il prodotto, poiché il bimbo sarà oramai in grado di camminare.

E’ capace di sorreggere un peso massimo di 25 kg e lo schienale e il poggiapiedi sono regolabili, di modo che si possa assumere una perfetta posizione nanna.

Sul maniglione è disponibile un pratico portabevande, che ben si adatta anche al trasporto dei biberon, mentre le sue ruote piroettanti e bloccabili in caso di necessità si adattano ad ogni percorso.

L’ovetto è concepito per offrire la massima sicurezza durante i viaggi in auto, ma è anche possibile attaccarlo alla struttura del passeggino, qualora il bambino volesse mantenere una posizione diversa per un po’.

Una volta che il bimbo cresce, la navicella può essere sostituita dal passeggino vero e proprio, che è ben imbottito e confortevole.

Una volta richiuso occupa pochissimo spazio, il cesto inferiore ha un’ottima capienza e il suo peso di soli 8 kg è forse il risultato più spettacolare di un prodotto estremamente economico, ma perfettamente funzionale alle esigenze di tutta la famiglia.

Offerta
Hauck Passeggino Completo Shopper SLX Trio Set Navicella con Materasso, Ovetto, dalla Nascita,...
  • PASSEGGINO 3 IN 1: con grande navicella...
  • COMODO: per il bimbo grazie a schienale...
  • FACILE DA RICHIUDRE: questo passeggino...

#2 Passeggino trio Kinderkraft MOOV

No products found.

Con il secondo posto della classifica troviamo un altro passeggino trio decisamente economico e non ci spostiamo tanto neanche come area di provenienza del prodotto, poiché è realizzato dalla Kinderkraft, altro famoso marchio produttore di prodotti per bambini nel mondo tedesco.

Questo modello è dotato di ruote di grandi dimensioni, che dunque si adattano a percorrere anche le trade più impervie senza alcun problema. Queste sono anche ammortizzate, in modo da rispondere al meglio alle buche o inclinazioni del terreno.

E’ dotato di un freno nella parte inferiore, di modo che sia semplice da usare con una semplice spinta del piede. La capottina estensibile offre una perfetta protezione dal sole, mentre la seduta è regolabile in maniera semplice e veloce, anche in posizione nanna.

Nella parte inferiore è disponibile un ampio cestino capiente dove riporre la spesa o altri oggetti indispensabili.

In dotazione troverete anche un ottimo ovetto, progettato per garantire la massima sicurezza in auto, che può anche essere attaccato alla struttura del passeggino, e la navicella per i primi mesi di vita.

Molto bello nel suo design attuale con dettagli curati, il passeggino Moov è sicuramente un’altra alternativa da prendere seriamente in considerazione.

No products found.


#3 Passeggino trio Chicco Sprint

passeggino trio

Dobbiamo giungere alla terza posizione della nostra classifica dei passeggini trio economici per riuscire a trovare il primo produttore italiano, con questo bel modello di passeggino proposto dalla Chicco.

Occorre ammettere che questa versione di passeggino è forse più classica e rigida rispetto ai modelli visti in precedenza, ma nasconde certamente alcuni vantaggi interessanti.

La navicella si attacca al telaio con un semplice sistema a clip, che lo rende molto agevole da utilizzare. Lo schienale del passeggino è invece regolabile di modo che sia posizionabile nell’inclinazione perfetta per la nanna del piccolo.

Il seggiolino auto invece garantisce il massimo della protezione in marcia ed è anche attaccabile al passeggino, di modo da poterlo utilizzare anche per una breve passeggiata.

In dotazione troverete anche una comoda copertina che si può trasformare velocemente in coprigambe per il passeggino.

Questo modello è anche molto leggero e pratico da aprire e chiudere.

Si tratta a mio avviso di un passeggino trio molto essenziale e senza troppi fronzoli. Fa benissimo il suo mestiere e lo fa in maniera semplice e senza troppi fronzoli. In questa fascia di prezzo sicuramente un prodotto molto interessante.

Chicco Passeggino Trio Sprint 3in1 con Sistema Modulare da 0 a 36 Mesi, Carrozzina, Navicella...
  • TRIO SPRINT 3IN1: Chicco Trio Sprint con Car...
  • PASSEGGINO LEGGERO: Il passeggino Sprint,...
  • NAVICELLA CONFORTEVOLE: I tessuti...

#4 Passeggino trio Foppapedretti Supertres

passeggino trio

Anche il quarto posto della nostra classifica è occupato da un prodotto italiano della Foppapedretti, che ci propone la sua versione di passeggino trio economico.

Supertres è un trio pratico e molto funzionale, dotato di un telaio di alluminio che si trasforma velocemente da passeggino in carrozzina, senza troppe complicazioni.

La seduta del passeggino è posizionabile fronte strada o fronte mamma, mentre il comodo ovetto in dotazione è in grado di offrire la giusta sicurezza durante i viaggi in auto.

La navicella è perfetta per i primi mesi con il bambino, si fissa al telaio con un comodo e pratico sistema di ancoraggio, il suo fondo è traspirante ed è dotata di una copertina, che si trasforma anche in coprigambe per il passeggino.

Il passeggino è utilizzabile dai 6 mesi sino ai 15 kg del bambino e ha uno schienale regolabile in più posizioni, di modo da trovare sempre il comfort perfetto per il piccolo.

Il passeggino auto invece è concepito per offrire il massimo della sicurezza e si attacca facilmente al telaio del passeggino in caso di necessità.

Il poggiapiedi è regolabile, dietro la cappotta è presente una finestrella per tenere sempre sotto il proprio sguardo il bambino, il maniglione si regola in altezza e le ruote sono piroettanti.

Supertres è un trio completo, giovane e dinamico, proposto ad un prezzo interessante, che è riuscito a conquistare diverse famiglie in Italia e nel mondo.

Foppapedretti Supertres Sistema Combinato con Passeggino, Navicella, Seggiolino Auto e Borsa, Navy
  • Sistema combinato pratico e funzionale,...
  • Navicella: adatta fin dai primi mesi del...
  • Passeggino: per bambini da 6 mesi a 15 kg...

#5 Passeggino trio CAM Art

passeggino trio

Siamo giunti all’ultimo posto della nostra classifica per dare spazio ad un altro passeggino trio economico che, nonostante sia il più caro della nostra classifica, è ancora proposto ad un prezzo che possiamo considerare più che accettabile.

Si tratta del passeggino trio Art della Cam, altro marchio italiano famoso per la produzione di prodotti per bambini.

La prima cosa che colpisce di questo modello è sicuramente il suo design giovane e sicuro, che lo rendono forse il più affascinante tra quelli che vi abbiamo presentato.

Anche in questo caso siamo in presenza di un modello completo di passeggino, navicella e ovetto per l’auto. La navicella è omologata per il trasporto in auto e possiede un meccanismo di attacco e stacco rapido e intelligente.

E’ dotata di un materassino interno per maggior comfort, un’ampia capottina e una coperta con bordo frangivento.

Il passeggino è posizionabile fronte mamma o fronte strada, anch’esso con un rapido sistema di fissaggio ruote anteriori piroettanti e sospensioni.

Il seggiolino auto è invece realizzato per offrire la massima sicurezza mentre si viaggia in macchina, possiede un riduttore per quando il bambino è ancora piccolo e può essere comodamente fissato anche al telaio del passeggino.

Molti i commenti positivi sul modello da parte delle persone che hanno deciso di sceglierlo. Qui di seguito ne trovate uno interessante, che mostra anche il funzionamento del passeggino in un video.

CAM Il mondo del bambino Art 784015/823 Sistema Modulare, 823
  • Cam il mondo del bambino, combi tris col.823
  • Età di utilizzo: 0-36 mesi
  • Nuovo, multifunzionale, accessori inclusi

Domande frequenti sui passeggini trio economici

L’acquisto di un passeggino trio non è semplice così semplice, poiché innanzitutto, specie se vi trovate ad avere a che fare con la nascita del vostro primo figlio, la comprensione dei meccanismo che regalano questi accessori non è così semplice.

In secondo luogo, è naturale che sorgano dei dubbi e prima di fare un acquisto importante come questo, è giusto che tutte le insicurezze vengano dissipate.

Per questo motivo, di seguito, trovate le risposte alle domande che più di frequente sorgono nella mente di coloro che si apprestano ad acquistare un passeggino trio.


Qual è la marca migliore di passeggini trio?

Ci sono diversi grandi produttori di passeggini trio. Alcuni sono molto famosi in Italia e altri meno, alcuni sono un po’ di moda e in voga, altri non così tanto.

Diciamo che tra i marchi più conosciuti in Italia rientrano:

  • Chicco;
  • Cam;
  • Inglesina;
  • Foppapedretti.

Esistono però alcuni marchi molto seri che arrivano dal Nord Europa e spesso dalla Germania che meritano molta attenzione, poiché il loro rapporto qualità prezzo è veramente elevato.

Mi riferisco nello specifico alla ditta Hauck, anche produttrice di un ottimo seggiolone evolutivo, e la ditta Kinderkfraft, altrettanto attenta ai bisogni dei più piccoli.


Quanto tempo prima della nascita si compra il trio?

Questa è una decisione che spetta ai genitori prendere e può variare anche considerevolmente. Il mio consiglio è comunque il seguente: non è necessario comprarlo eccessivamente prima, poiché rischierebbe solo di occupare spazio in casa.

Diverso è il caso in cui doveste trovare una super offerta, allora in quel caso io non mela lascerei scappare.

E’ vero (o forse pure peggio) che non occorre aspettare l’ultimo momento, perché le nascite premature non sono poi così rare.

Dunque direi che sia meglio comprarlo nell’ultimo trimestre di gravidanza, ma almeno 2 mesi prima della data di nascita presunta.


Quanto costa un passeggino trio?

Il costo di un passeggino può variare sensibilmente in base al marchio e all’anzianità del modello scelto. Ci sono ovviamente marchi più costosi di altri.

Qualora sceglieste ad esempio un passeggino della Cybex, dovete aspettarvi di sborsare una cifra decisamente maggiore rispetto ad un passeggino della Hauck.

Il modello più economico della nostra classifica costa meno di 200€ (ed è un super prezzo), ma si può tranquillamente raggiungere un prezzo di 1.000€ con i marchi più alla moda.


Quanto pesa un passeggino trio?

Il peso di un passeggino trio può variare sensibilmente da modello a modello.

Se si prendono ad esempio i modelli economici, occorre pensare che questi pesano di solito tra i 15 e 18 kg, che è un peso abbastanza importante.

Certo è che se il peso gioca un ruolo importante nella vostra scelta, allora vi consiglio di prendere in considerazione il modello Hauck alla prima posizione della nostra classifica, poiché raggiunge il peso ridicolo di soli 8 kg.


Da quando si usa il passeggino del trio?

Il passeggino del trio si usa in una seconda fase della crescita del bambino. Durante i primi mesi di vita del piccolo infatti, è necessario usare la navicella, all’interno della quale il bambino può stare disteso.

I muscoli della sua schiena non sono infatti ancora sviluppati e il bimbo non riesce a mantenersi in posizione seduto, per questo motivo la posizione supina è l’unica posizione che il piccolo può assumere.

Quando il bambino crescerà giungendo intorno ai 5/6 mesi di vita, la sua schiena inizierà ad essere sufficiente robusta, da poter consentire il bambino di stare in posizione seduta e dunque iniziare ad usare il passeggino.

Anche la curiosità del piccolo crescerà in modo esponenziale e dunque la sua voglia di guardare il mondo esterno, lo spingerà ad acquisire questa posizione.

Fate però attenzione che i tempi appena citati sono soggettivi, e capita spesso che alcuni bambini arrivino successivamente a questo livello di maturazione.

Se il tema vi incuriosisce, vi consiglio di consultare la nostra guida “passeggino: a quanti mesi iniziare?”, dove troverete le risposte a tutte le vostre domande.


Ultimo aggiornamento 2021-07-24 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Post recenti