Le 7 migliori sdraiette per neonati


migliori sdraiette per neonati

Una delle principali difficoltà che ci si trova ad affrontare da genitori con un piccolo neonato in casa, è sicuramente quella di riuscire a comprendere quale sia il luogo migliore dove posizionare il piccolo nei primi mesi di vita.

E’ questo il motivo che oggi mi spinge a proporvi le 5 migliori sdraiette per neonati, da me selezionate, in modo da suggerirvi una soluzione a questo tipo di problema.

Sì, perché è proprio di un problema che stiamo parlando, nel senso che finché il bambino è piccolo, diciamo sino ai due mesi di età, non esistono particolari difficoltà a riguardo: basta mettere il piccolo in posizione distesa, sfruttando culle, riduttori, cuscini o simili.

Ma a partire dai 3 mesi di età è possibile che inizi a sorgere qualche difficoltà che, nei mesi successivi, non potrà che acuirsi.

I bimbi infatti iniziano intorno al terzo mese di vita a divenire curiosi e il mondo che gli circonda inizia a destare la loro attenzione.

Pian pianino la posizione supina che hanno mantenuto sino a poco prima, comincerà a stargli scomoda: il bambino da sdraiato non riesce infatti a vedere l’ambiente che lo circonda e questo potrebbe lentamente causare un minimo di frustrazione.

Col quarto mese le cose peggiorano e il bambino inizierà completamente a rifiutare la posizione supina, preferendo di gran lunga star seduto.

Il secondo problema sorge in questo momento, perché a quattro mesi il bambino non è ancora in grado di reggersi seduto autonomamente e mantenere la posizione seduta sarà per lui un grande problema.

La sua schiena è ancora “morbida” e poco muscolosa, la sua spina dorsale non ha ancora il giusto sostegno muscolare per una simile operazione.

Nella mia personale esperienza questa cosa mi è molto pesata, perché l’unica soluzione al problema era quella di tenere in braccio il piccolo per lunghe ore, cosa della quale non andavo certo fiero, sapendo che non era poi così positiva.

Nel mio caso poi il bambino cresceva molto bene, anche troppo, e all’età di 4 mesi penso superasse già i 7 kg circa.

Il suo peso ha messo a lunga prova la mia schiena, che a fine giornata era completamente a pezzi.

A quel punto parlando a tu per tu con mia moglie abbiamo compreso che qualcosa non andava per il verso giusto e ci siamo messi a cercare una soluzione.

Ci accorgemmo che tra le 1000 cose che comprammo prima e dopo l’arrivo del bambino ne mancava una, che avevamo completamente sottovalutato, ovvero la sdraietta per neonato.

Decidemmo quindi di acquistarne subito una, cercando informazioni sul web e sperando di comprenderne esattamente il funzionamento.

Trovammo alla fine la soluzione più adatta alle nostre esigenze, ovvero un modello che avesse tra le sue qualità, quella di occupare il minimo spazio, poiché la nostra casa è molto piccola e non abbiamo ampi spazi a disposizione.

Devo ammettere che il modello mi ha soddisfatto appieno, ma di questo ne parleremo più avanti.

Ora preferisco elencarvi le motivazioni per cui dovreste anche voi seguire il mio esempio e spiegarvi per quale motivo una sdraietta svolge un ruolo così importante all’interno di una casa abitata da un neonato.

Prima di far ciò però vi avviso che oggi sarò particolarmente lungo nelle mie spiegazioni, poiché questo è un argomento a cui tengo molto.

Capisco che tanti di voi possano aver fretta e per questo motivo vi propongo qui di seguito la mia selezione dei 3 migliori prodotti della classifica, di modo che riusciate a farvi un’idea in tempi rapidi.

Prodotto
BABYBJÖRN Sdraietta Balance Soft, Giochi in Legno per Sdraietta, Per neonati e fino a 2 anni,...
Babymoov Swoon Motion 3 in 1 Altalena Dondolo elettrico
Chicco Hooplà Sdraietta Neonati e Bambini da 0 Mesi a 18 kg, Funzioni Dondolo e Poltroncina, con...
Immagine
BABYBJÖRN Sdraietta Balance Soft, Giochi in Legno per Sdraietta, Per neonati e fino a 2 anni,...
Babymoov Swoon Motion 3 in 1 Altalena Dondolo elettrico
Chicco Hooplà Sdraietta Neonati e Bambini da 0 Mesi a 18 kg, Funzioni Dondolo e Poltroncina, con...
Prezzo
161,75 EUR
159,00 EUR
77,35 EUR
Elettrico o manuale?
Manuale
Elettrico
Manuale
Prodotto
BABYBJÖRN Sdraietta Balance Soft, Giochi in Legno per Sdraietta, Per neonati e fino a 2 anni,...
Immagine
BABYBJÖRN Sdraietta Balance Soft, Giochi in Legno per Sdraietta, Per neonati e fino a 2 anni,...
Prezzo
161,75 EUR
Elettrico o manuale?
Manuale
Prodotto
Babymoov Swoon Motion 3 in 1 Altalena Dondolo elettrico
Immagine
Babymoov Swoon Motion 3 in 1 Altalena Dondolo elettrico
Prezzo
159,00 EUR
Elettrico o manuale?
Elettrico
Prodotto
Chicco Hooplà Sdraietta Neonati e Bambini da 0 Mesi a 18 kg, Funzioni Dondolo e Poltroncina, con...
Immagine
Chicco Hooplà Sdraietta Neonati e Bambini da 0 Mesi a 18 kg, Funzioni Dondolo e Poltroncina, con...
Prezzo
77,35 EUR
Elettrico o manuale?
Manuale

Perché le sdraiette per neonati sono così importanti?

Parliamoci chiaro, io non intendo nascondere nulla delle mie prime esperienze con il mio primo figlio e, anche se forse a tanti è andata diversamente, sono convinto che qualsiasi genitore sia in grado di comprendere ciò che dico: la vita con un neonato non è affatto semplice.

La vita in maniera abbastanza comica, se vogliamo, mi ha offerto l’occasione di poter stare a casa da lavoro per ben 3 mesi dopo la nascita di Martin e quindi conosco bene ciò che in quel periodo è accaduto in casa.

Un neonato rende la vita piena, intensa, felice (di una felicità mai provata prima), divertente e avventurosa, ma è anche capace di toccare delle corde che non pensavamo potessero esistere dentro di noi.

Tutto ciò per dire che la moderna tecnologia offre delle soluzioni che agevolano la vita di un neo-genitore ed è estremamente importante riuscire a sfruttarle appieno.

La sdraietta è una di queste soluzioni e vediamo insieme le motivazioni a sostegno della mia tesi.


Agevola la vita di mamma e papà

Tenere in braccio il piccolo per 6 ore al giorno è deleterio, non fa bene al piccolo e non fa certo bene neanche a mamma e papà.

Trascorse le prime settimane dalla nascita, sarete voi stessi a rendervene conto.

Ciò non vuol dire che non potrete spupazzarvi quanto volete il neonato, questo è certo, ma significa che esistono momenti dove il piccolo può rilassarsi in autonomia, magari a 2 passi da voi e magari all’interno di una comoda sdraietta che lo culli.


Concilia il sonno

Da quando è nato Martin (non chiedetemi perché) porta avanti una agguerrita battaglia contro il sonno.

Il piccolo cerca di stare sveglio il più possibile e fatica a lasciarsi andare, al punto che per addormentarlo ho dovuto sviluppare delle tecniche particolari, come cullarlo in braccio facendogli ascoltare ripetutamente “Rumore” di Diodato: metodo infallibile!

Dall’arrivo della sdraietta le cose sono molto migliorate, perché questi sostegni hanno la facoltà di cullare dolcemente il piccolo, agevolando il suo rilassamento e successivo addormentamento, dando quindi un grande sollievo alla mia schiena (Martin oggi è giunto a 6 mesi e 9 kg di peso).


Occupa poco spazio

Tanti moderni modelli di sdraietta sono concepiti in modo da occupare uno spazio piccolissimo, appesantendo dunque pochissimo gli ingombri a casa.

Questo è per me, come penso per tanti altri, un fattore fondamentale, essendo praticamente sommersi di oggetti per la cura o il divertimento del piccolo.


Posizione anti-reflusso

Altro fattore da non sottovalutare è il fatto che il bambino sulla sdraietta assume una posizione che è un ibrido tra lo star seduto e lo star sdraiato.

In questa posizione il bambino si trova in posizione sufficientemente verticale da poter fare un ruttino e, tale posizione, rende molto difficile la comparsa di episodi di reflusso.

La sdraietta è dunque ideale anche per tutti quei bambini che soffrono di questo disturbo,


Sicurezza

La sdraietta è infine un luogo sicuro per il bambino, poiché la maggior parte dei modelli prevedono sistemi di sicurezza, il più delle volte tramite lacci e cinghie, che rendono impossibile per il bambino capovolgersi o cadere.

Potrete quindi svolgere qualsiasi attività, sempre tenendo un occhio di tanto in tanto sul bambino, senza dovervi mai preoccupare dell’incolumità del piccolo.


La top 5 delle migliori sdraiette per neonati

Siamo finalmente arrivati al dunque, ovvero alla presentazione dei 5 prodotti che ho personalmente selezionato, che andranno a comporre la mia classifica delle migliori sdraiette per neonati.

La classifica nasce sulla base della mia personale esperienza, ma ammetto di non aver personalmente testato tutti i prodotti (anche se mi sarebbe piaciuto), anche se dovete sapere che io sono uno dei più assidui frequentatori di negozi per l’infanzia e che di sdraiette ne ho viste a bizzeffe.

A conferma delle mie tesi, ho sempre dato una profonda occhiata alle recensioni di coloro che hanno già acquistato il prodotto, cercando quindi di comprendere quali modelli fossero i più apprezzati dai consumatori italiani.


#1 Sdraietta per neonati Babybjörn

Al primo posto della nostra classifica troviamo quella che io personalmente reputo la migliore tra le sdraiette per neonati in circolazione.

Parlo ovviamente della sdraietta Babybjörn, dal design semplice e minimalista, come nella migliore delle tradizioni scandinave.

L’azienda ha infatti origini svedesi e questa sdraietta è forse il loro prodotto più famoso.

E’ utilizzabile sin dalla nascita e posizionabile in 3 diverse inclinazioni: la posizione più verticale è ideale quando il bambino è vigile e gli consente di giocare con comodità, la posizione intermedia invece permette al piccolo di riposare, l’ultima posizione rende la sdraietta completamente chiusa, facendole occupare uno spazio minuscolo.

Dimenticate in questo caso batterie o tecnologie elettroniche all’avanguardia, Babybjörn funziona sfruttando i movimenti stessi del bambino, che si muoverà una volta posto al di sopra della sdraietta, consentendo alla stessa di dondolare dolcemente.

In questo modo la sdraietta aiuta il piccolo a sviluppare e allenare il suo senso dell’equilibrio e le sue capacità motorie.

Il suo design all’avanguardia offre il sostegno ideale alla schiena, al collo e alla testa del bambino.

La sagomatura del sedile in tessuto fa in modo che il peso venga ripartito su tutta la sua superficie uniformemente, fattore di grande importanza per un neonato.

La sdraietta diventa subito un posto sicuro, grazie anche alla presenza di una cinghia di sicurezza, dove il piccolo potrà guardare il mondo o riposare, mentre tu potrai prenderti una meritata pausa per bere un caffè o magari fare la doccia.

Uno dei fattori maggiormente positivi dei modelli è che può essere usata a partire da un peso del bambino di 3,5 kg per più anni, poiché quando il bambino cresce e sarà in grado di stare seduto da solo, è possibile ruotare il rivestimento in tessuto e trasformare la sdraietta in una comoda poltroncina.

Il tessuto usato per la sua realizzazione è completamente privo di sostanze nocive e certificato Oeko Tex Standard 100 Classe 1, per il massimo della sicurezza del piccolo.

La sdraietta è utilizzabile sino ai 9 kg del neonato, ma una volta che il bambino sa stare seduto da solo, trasformandola in poltroncina si adatta sino ad un peso di 13 kg.

E’ inutile dire che il modello mi ha particolarmente impressionato, sino a convincermi ad acquistarlo.

Design, funzionalità e minimo ingombro si concentrano all’interno di un oggetto, capace di migliorare drasticamente, nella sua semplicità, la vita dei neo-genitori, aiutandoli a gestire al meglio il loro piccolo e stando sempre attenti al suo benessere.

Offerta
BABYBJÖRN Sdraietta Balance Soft, Giochi in Legno per Sdraietta, Per neonati e fino a 2 anni,...
  • Dondola in modo naturale e divertente, senza...
  • Tre diverse posizioni
  • Si abbassa completamente per trasportarla in...

#2 Sdraietta elettrica Babymoov

Al polo completamente opposto rispetto al modello visto in precedenza, si trova invece questo modello di sdraietta elettrica della Babymoov.

Il prodotto è ideale per coloro che da una sdraietta richiedono maggiori funzionalità e opzioni rispetto ad un modello classico statico.

Partiamo alla scoperta delle sue funzionalità!

Innanzitutto la seduta può essere girata a 360°, di modo che possiate sempre tenere sott’occhio il piccolo in qualsiasi occasione.

Anche questo modello può essere usato immediatamente dopo la nascita, soprattutto per il fatto che consente di posizionare il bambino in posizione quasi completamente sdraiata.

Possiede inoltre in dotazione un riduttore per neonati e un rilevatore di movimenti: non appena il bambino inizierà a muoversi, la sdraietta comincerà a dondolare in maniera automatica.

Per una maggiore sicurezza è anche presente una cinghia per avvolgere il piccolo, con 5 punti di aggancio, di modo che non esista alcuna possibilità che il bambino possa inevitabilmente cadere.

Il dondolio della sdraietta è facilmente programmabile, grazie ai semplici bottoni presenti nella sua parte inferiore: si può scegliere un dondolio per 10, 20 o 30 minuti.

E’ inoltre possibile prevedere un movimento oscillatorio avanti/indietro oppure destra/sinistra, a seconda delle preferenze del bambino, con 5 diverse velocità selezionabili con una sola mano.

Saranno inoltre a vostra disposizione 6 diverse melodie, che riproducono suoni rilassanti e della natura, che aiuteranno il bambino a trovare la giusta tranquillità.

L’audio è in formato mp3 e il volume dell’audio è regolabile.

La seduta è inoltre regolabile in 3 diverse posizioni dello schienale e 2 posizioni per la seduta.

La seduta è realizzata in un morbidissimo cotone molto confortevole, al punto che sarà molto probabile che il vostro piccolo non vedrà l’ora che voi lo posizionate al suo interno.

E’ infine incluso l’arco giochi (che in tanti modelli è da ordinare separatamente), in modo che il bambino abbia anche l’occasione di distrarsi e giocare un pochino.

Per la mia esperienza, ma anche dai commenti di coloro che hanno deciso di acquistare questa sdraietta, noterete subito che il prodotto vale sicuramente i soldi spesi.

Molto stabile, sicura e dotata di funzionalità intuitive, ma soprattutto utili, la sdraietta Babymoov è sicuramente il modello elettrico con il miglior rapporto qualità prezzo che possiate trovare in circolazione.

Offerta
Babymoov Swoon Motion 3 in 1 Altalena Dondolo elettrico
  • 2 modalità di oscillamento : laterale o...
  • Schienale (2 posizioni) e seduta (3...
  • Arco giochi regolabile in 3 posizioni, 8...

#3 Sdraietta elettrica Foppapedretti Carillon

Al terzo posto della nostra classifica incontriamo il primo prodotto tutto italiano tra quelli presentati, con un modello che ci viene proposto dalla famosa Foppapedretti, azienda famosa per la produzione di qualità di articoli per la casa e per la prima infanzia.

Il modello che prendiamo ora in considerazione è un mix tra una sdraietta e un’altalena.

Ciò significa che la posizione che il bambino assume al suo interno è più “seduta” che “sdraiata”.

Si tratta insomma di un prodotto ideato per intrattenere il bambino e fargli trascorrere del tempo in allegria e rilassatezza.

La sdraietta infatti possiede un meccanismo oscillatorio della seduta, che dovrebbe suscitare la curiosità del piccolo, andandolo a rilassare.

Sono integrate ben 16 melodie divertenti i rilassanti, con volume regolabile, che contribuiranno al generale rilassamento del neonato.

La cosa importante da sottolineare è però che l’altalena può tranquillamente essere trasformata in vera e propria sdraietta con schienale regolabile in 3 diverse posizioni.

Insomma con l’acquisto di questo prodotto è proprio come se ne riceveste due a casa: un’altalena elettrica, con musica e dondolio automatizzato e una classica sdraietta oscillante avanti e indietro.

Il sistema a dondolo è regolabile in 5 diverse velocità di oscillazione, possiede inoltre un timer per regolare l’autospegnimento (regolabile a 15, 30 o 60 minuti) e ha inclusa una giostrina con attaccati dei piccoli peluche di animali e una lucina a forma di stella.

Offerta
Foppapedretti Carillon Sdraietta Altalena, Portata massima: 9 kg, Baby Tiger
  • Sdraietta altalena carillon è un dondolo...
  • Dotata di telecomando per attivare a distanza...
  • Sistema a dondolo con dispositivo di...

#4 Sdraietta elettrica Ingenuity

Siamo giunti al quarto posto della nostra classifica e incontriamo un’altra sdraietta ricca di tecnologia e molto ben riuscita.

Si tratta di un modello della Ingenuity molto affascinante dal mio punto di vista e anche molto apprezzato da coloro che hanno deciso di acquistarlo: basta dare una breve occhiata alle recensioni presenti su Amazon per accorgersene.

E’ una sdraietta di dimensioni oversize, quindi con seduta molto ampia e perfetta per accogliere il bambino sino ai 13 kg di peso.

Lo schienale è regolabile e la seduta può essere rotata di 180°, in modo che sia sempre semplice tenere il bambino sotto controllo.

Nonostante l’aspetto, il telaio della sdraietta è assolutamente leggero e possiede inoltre una comoda maniglia, che consente di spostarlo agevolmente da una parte all’altra.

Non è fortunatamente necessario l’uso di costose batterie, ma è sufficiente collegare la sdraietta all’alimentazione elettrica per ottenere il suo funzionamento.

Il pannello di controllo Gentle Touch permette di personalizzare al massimo l’uso della sdraietta con semplici comandi.

Si possono regolare delle vibrazioni rilassanti, azionare 8 diverse melodie relax che riproducono i suoni della natura e predisporre il dondolio per una durata di 30 o 45 minuti, di modo che abbiate il tempo di dedicarvi ad altre attività.

La tecnologia WhisperQuiet garantisce la totale assenza di rumori fastidiosi che possano dare fastidio al bambino.

Integrata troverete anche una simpatica giostrina, decorata con due simpatici personaggi di peluche, con i quali i bambini potrà interagire e divertirsi un poco.

Il cuscino della seduta, qualora dovesse sporcarsi, è rimovibile e lavabile in lavatrice.

Il montaggio è semplicissimo e anche il suo funzionamento non ha bisogno di particolari indicazioni.

Insomma un’ottima soluzione funzionale e perfetta anche per la nanna del piccolo.

Ingenuity - Altalena per bambini Komfort
  • Il sedile può essere ruotato di 180 gradi e...
  • 6 velocità, 8 melodie e 3 suoni naturali +...
  • Grazie al telaio leggero con maniglia e ruote...

#5 Sdraietta Chicco Hooplà

Eccoci al quinto posto della nostra classifica con un altro prodotto made in Italy, proposto da un marchio che ovviamente noi tutti conosciamo, ovvero la Chicco.

A mio avviso la sdraietta Hooplà è forse uno dei modelli più semplici a disposizione, ma che riesce a dare la giusta dose di funzionalità necessaria per accogliere il nostro piccolo al meglio.

Il modello nella modalità sdraietta si può usare sin dalla nascita del pargolo, ma solo sino ai 5, 6 mesi di età e non oltre i 9 kg di peso.

L’articolo però si può anche trasformare in una comoda poltroncina e in questa modalità è utilizzabile più a lungo, sicuramente anche sino all’anno del bambino e sino ai 18 kg di peso.

La sdraietta ha a mio avviso un bel design curato e rifinito, al punto che dovrebbe fare un’ottima figura in casa.

E’ dotata di una barra, alla quale sono appesi alcuni giochini, i quali grazie al sistema Slide Line possono essere spostati lungo l’arco, dando la possibilità di creare sempre nuovi scenari.

Lo schienale della sdraietta è regolabile in 3 diverse inclinazioni, in modo da adattarsi al meglio alle esigenze del bambino.

E’ possibile utilizzare la sdraietta sia in posizione fissa, che basculante, in modo che riesca a cullare il bambino e contribuire al suo rilassamento.

Per i neonati più piccoli è a disposizione un comodo e morbido riduttore, di modo che la sdraietta abbia per loro sempre il massimo della comodità.

Dotata di cinture di sicurezza che avvolgono game e vita del bambino, in modo che non ci sia alcun rischio che il piccolo si ribalti.

Pur in assenza di musiche o ondulamenti automatici, questa sdraietta è una comoda compagna, nella semplicità della sua realizzazione.

Robusta, stabile, comoda e funzionale: potrebbe presto diventare la migliore amica del vostro piccolo.

Offerta
Chicco Hooplà Sdraietta Neonati e Bambini da 0 Mesi a 18 kg, Funzioni Dondolo e Poltroncina, con...
  • SDRAIETTA E POLTRONCINA: È utilizzabile fino...
  • PRATICA E REGOLABILE: Lo schienale è...
  • COMFORT ELEVATO: La sdraietta Chicco Hooplà...

#6 Sdraietta Disney Baby

Avvicinandoci agli ultimi 2 posti della nostra classifica, vi proponiamo i due prodotti più economici, partendo da questa splendida sdraietta della Disney.

Il prodotto a mio avviso si presenta molto bene ed è tenerissimo con i suoi decori che rimandano alla serie di Winnie The Pooh.

Si tratta di un prodotto che offre funzionalità elettroniche essenziali, che constano principalmente di 7 diverse melodie con volume regolabile e della possibilità di azionare una leggera vibrazione con funzione di spegnimento automatico.

La seduta è realizzata in un morbido tessuto scamosciato e comprende anche una fascia di sicurezza, cucita al corpo della sdraietta e un accogliente poggiatesta.

Il riduttore interno garantisce che i neonati di età più piccola riescano a trovare la posizione perfetta all’interno della seduta.

In dotazione anche uno splendido arco contenente 3 diversi giochini: un barattolo di miele, un peluche di Winnie The Pooh e uno di Tigrotto, con i quali il bambino potrà intrattenersi giocando e osservando.

La sdraietta è sicuramente interessante e molto bella a livello estetico. Tra i suoi lati negativi occorre però sicuramente tener presente che non dondola, ma si limita a vibrare e che lo schienale non è regolabile.

Disney Baby, Sdraietta con Vibrazioni Winnie The Pooh
  • Riduttore morfologico
  • La sdraio offre 7 melodie con controllo del...
  • Il seggiolino a culla è realizzato in finto...

#7 Sdraietta per neonati Bright Starts

All’ultima posizione della nostra classifica troviamo invece la sdraietta Bright Stars, che è poi il modello più economico delle nostre proposte.

Non lasciatevi però ingannare dal prezzo, perché il prodotto vale ben di più del prezzo al quale viene proposto.

Per convincersene è sufficiente dare una breve lettura alle recensioni entusiaste delle persone che hanno già scelto questo modello.

La sdraietta prende il nome di Happy Safari, proprio per la sua fantasia che richiama il mondo della giungla e dei suoi animaletti.

Mette a disposizione due principali funzionalità: alcune melodie relax e una rilassante vibrazione, la cui azione congiunta contribuirà a tranquillizzare e intrattenere il piccolo.

La seduta è realizzata in un morbido tessuto resistente alle macchie, che include una cintura che cinge vita e gambe del bambino, per la massima sicurezza.

In dotazione è presente un archetto giochi, che contiene una tartarughina, una stellina e una spirale, utili per far giocare il bambino.

Le funzioni sono azionabili con grande semplicità: basta premere i pulsanti che si trovano nella parte anteriore della sdraietta.

Anche qui ci troviamo però di fronte ad alcune pecche, come lo schienale fisso e non regolabile e la sola vibrazione senza oscillazione. E’ ovvio però che risparmiando così tanto sul prezzo a qualcosa bisogna pur rinunciare.

Bright Starts, Sdraietta con Vibrazioni, Happy Safari
  • Le etichette taggies tengono impegnato il...
  • Il design del seggiolino tipo culla fornisce...
  • Vibrazioni rilassanti per tranquillizzare il...

A cosa servono le sdraiette per neonati?

La sdraietta rappresenta un luogo in cui il bambino può sentirsi al sicuro, proprio come se stesse tra le vostre braccia.

Il suo movimento ondulatorio ha la capacità di calmare il piccolo e agevolare il suo rilassamento.

Non bisogna poi dimenticare che la sdraietta per neonato consente al piccolo di mantenere le mani libere, in modo da poterle usare per giocare, tastare oggetti e giochini, avvicinare e allontanarli dal viso o portarli alla bocca, iniziando a sviluppare la sua mobilità e imparando a prendere le misure tra le sue manine e il mondo che lo circonda.


Da quando si possono usare le sdraiette per neonati?

La risposta a questa domanda è “dipende dal modello che sceglierete”, perché esistono modelli che si possono usare sin dalla nascita del piccolo e che sono in grado di accompagnarlo alla perfezione durante la crescita.

Tendenzialmente le sdraiette non si usano nelle prime settimane, perché non c’è un gran bisogno, ma ci sono alcuni modelli che si prestano talmente bene ad essere usati anche nelle prime settimane di vita, che si possono usare tranquillamente e senza alcun pensiero.

Altri modelli non sono invece indicati per le prime 3 o 4 settimane di vita, ma all’interno della descrizione dei prodotti da me proposti, trovate sempre questa informazione, dunque leggete con attenzione.


Fino a quando si possono usare le sdraiette per neonati

Direi che la sdraietta possa essere utilizzata sino a circa i 5 o 6 mesi del bambino, assolutamente non di più e le motivazioni sono due.

La prima è che il bambino diventa grande proprio come peso e dimensioni e la sdraietta potrebbe far fatica a sorreggerlo.

La seconda motivazione è il bambino con i 5/6 mesi inizia a muoversi con movimenti energici e sempre più decisi, tali al punto da non essere più stabile all’interno della sdraietta, che potrebbe addirittura arrivare a capovolgersi.

Bisogna infine anche ricordare che la sdraietta diventa a questa età non più congeniale alle esigenze del bambino, il cui desiderio diventa quello di scoprire il mondo con i suoi sensi e difficilmente vorrà rimanere seduto e fermo all’interno della sdraietta.


Sdraiette per neonati: quando usarle?

I momenti della giornata nei quali potreste usare la sdraietta sono tanti e variegati, ma io ero solito sfruttarla un poco alla mattina e un poco al pomeriggio.

Martin infatti amava trascorrerci un po’ di tempo, specie nel momento precedente alla nanna.

Il piccolo infatti in quel momento era abbastanza rilassato e porlo sulla sdraietta aveva su di lui un effetto molto tranquillizzante.

Ne approfittava per osservare le sue manine o semplicemente rimanere incantato a guardare una giostrina.

Io ne approfittavo spesso per svolgere alcune faccende domestiche, come lavare i piatti o riordinare il caos generato nell’ultima ora col piccolo.

Al pomeriggio prevedevo sempre un altro momento sulla sdraietta, in modo da darmi il tempo di preparare il sugo per la cena o cose simili,

Al pomeriggio ero solito mettere un poco di musica (che il bambino ama) per allietare ulteriormente il momento.


Quanto tempo possono stare i neonati sulle sdraiette per neonati?

Il grande vantaggio che le sdraiette portano nella nostra vita di neo-genitori non deve certamente diventare una scusa per abbandonare il piccolo nella sdraietta per ore e ore.

Io personalmente l’ho sempre utilizzata per non più di 45 minuti per volta e vi consiglio di seguire questa indicazione.

Ovvio che Martin delle volte si scocciava prima di stare al suo interno e quindi provvedevo subito a cambiare attività per impedire che si innervosisse eccessivamente.


Si possono fare dormire i neonati sulle sdraiette per neonati?

No, assolutamente no. O meglio direi che il neonato non può dormire nella sdraietta almeno sino ai 3 mesi di vita.

La posizione che la sdraietta lascia assumere al neonato infatti non è consona al suo fisico, che in questa fase della vita deve assolutamente rimanere supino.

Bisogna quindi tenere d’occhio il bambino e intervenire quando vedete che si sta assopendo, per spostarlo poi nella sua culletta.

Dopo il terzo mese le cose cambiano un pochino, perché il neonato pur dovendo ancora mantenere la posizione supina ha un corpicino che potrebbe anche consentire di dormire all’interno della sdraietta, ma questa cosa dipende poi da bambino a bambino e spetta al genitore comprendere se sia il caso che il bambino dorma all’interno della sdraietta o meno.

Per mia esperienza personale posso dire che Martin, a partire dal terzo mese ci ha dormito qualche volta.

Certo non è mai diventato un’abitudine, ma sono sempre e solo stati degli episodi sporadici.


Dove si posizionano le sdraiette per neonati?

Su questa questione occorre un poco di attenzione perché ha un’importanza estrema.

Dire che all’interno della sdraietta il neonato stia al sicuro, non vuole affatto dire che la sdraietta possa essere posizionata ovunque.

Partiamo dalla prima questione: le sdraiette per neonato sono state ideate per essere posizionate a terra e da nessuna altra parte.

Sarete forse spesso persuasi di posizionare la sdraietta sul divano o magari sul tavolo, ma vi prego non fatelo mai.

La sdraietta non deve mai essere posta su una posizione elevata.

Il motivo è che si tratta comunque di oggetti che svolgono un moto oscillatorio e, seppur stabilissime, potrebbero muoversi e nella peggiore delle ipotesi ribaltarsi.

Siccome la salute di nostro figlio va sempre tutelata, è sempre meglio evitare inutili rischi e mantenere la sdraietta sempre e solo a terra.


E se il neonato non vuole stare nella sdraietta?

Qui la questione comincia a complicarsi e potrebbe essere tendenzialmente dovuto a due diversi fattori:

  1. Il bambino non ci vuole proprio stare;
  2. Avete scelto un modello che non è adatto per il vostro piccolo.

Nel secondo caso, se avete acquistato di recente la sdraietta e se l’avete preso online, fate il reso senza pensarci troppo e magari fate un secondo tentativo con un modello diametralmente opposto.

Se l’avete comprata in un negozio normale invece (ahimé!) provate a tornare in negozio e vedere se vi accettano il reso, magari facendovi un buono.

Nel primo caso invece il mio consiglio è quello di provare un modello di sdraietta che preveda un certo moto ondulatorio, che dovrebbe rilassare il piccolo.

Esistono infatti modelli con un movimento più o meno accentuato e io vi suggerirei di provare un modello con un buon movimento e di cercare di abituare il bambino gradualmente ad esso.

In teoria il movimento ondulante dovrebbe cullare il piccolo, tranquillizzandolo e tenendo tranquillo.

Una possibile causa di questo comportamento potrebbe essere il fatto che il bambino necessiti di un forte contatto e non voglia rimanere solo. Se volete approfondire l’argomento vi consiglio la lettura di questo contributo molto interessante.

Una possibile soluzione potrebbe essere di mantenere sempre la sdraietta nelle vicinanze, di modo che il bambino ci possa sempre osservare senza interruzioni.


Si possono usare le sdraiette oltre i 9 kg di peso del neonato?

Se il vostro piccolo (come il mio) è un gran mangione e acquista velocemente peso, sappiate che raggiunti i 9 kg di peso, non potrete più usare un gran numero di sdraiette, anche se esistono modelli che si possono usare anche oltre questo peso e sino all’anno di età.

Tuttavia la maggior parte dei modelli non sarà più accessibile per il bambino, che però a mio avviso, dovrebbe avere anche raggiunto una certa maturità tale da non avere più tantissimo interesse per la sdraietta stessa.


Potrebbe anche interessarti:

Ultimo aggiornamento 2021-01-19 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Post recenti