Perché i materassi in memory foam sono quelli più venduti del 2021?

perché i materassi in memory foam sono i più venduti del 2021

I materassi memory foam sono alcuni dei materassi maggiormente amati e utilizzati dal pubblico. È evidente che parliamo di un prodotto di buona qualità che è ideale per il benessere e la salute del proprio corpo.

Prima perciò di comprare un materasso è bene verificare che si tratti proprio di uno in memory foam e che vi siano tutta una serie di caratteristiche che lo rendono davvero costruito sulle vostre esigenze.

Ogni materasso realizzato con questo materiale potrebbe avere delle specifiche tecniche differenti. Vediamo quali sono le peculiarità rendono i materassi in memory foam quelli più comprati del 2021.

Che cos’è il memory foam

Il memory foam è un materiale con cui viene fatto tale tipo di materasso. Parliamo di una schiuma densa a base di poliuretano. A questo materiale vengono aggiunte delle sostanze per alterarne la densità.

Si tratta di un’invenzione molto importante perché questo materiale viscoelastico riesce a deformarsi e reagisce ai pesi in maniera particolare.

Questo quindi, renderà il sonno molto più piacevole e confortevole. Tale materiale si chiama così perché in realtà è come se avessi una “memoria”, cioè riesce a ricordare le informazioni ricevute per pochi secondi.

Insomma è davvero da non perdere ed è un’innovazione in questo settore. Se vi ci appoggiate, scoprirete che per qualche secondo mantiene la forma del vostro corpo prima di tornare nella posizione originale. Potete trovare ulteriori approfondimenti anche su questo sito web.

Quali sono i requisiti minimi di un buon materasso in memory foam

Un materasso memory foam deve avere una serie di requisiti minimi, ovvero quelli indispensabili affinché sia davvero funzionale alle vostre esigenze. In particolare, è opportuno che abbia uno spessore di almeno 20 cm.

Inoltre, le lastre di memory devono avere una densità non inferiore a 40 kg per metro cubo. Dunque tale tipo di materasso avrà quelle caratteristiche che lo renderanno davvero comodo, confortevole e ideale per la salute. Tra le altre caratteristiche vi è il fatto che deve essere antiacaro, traspirante, anallergico e antifungino.

Valutando tutte queste peculiarità potrete godere dei numerosi vantaggi di questo materiale termosensibile e viscoelastico.

Molto importante poi, è anche trovare un prodotto che abbia un design a zone differenziate, ovvero una superficie multistrato. Insomma tutto quello che vi può servire per riposare al meglio.

Come consigliato anche sulla guida sui materassi in memory foam di VestoCasa.it poi vi sono anche tutta una serie di caratteristiche e altri accessori da valutare che possono essere più o meno importanti, a seconda di quelle che sono le vostre esigenze.

Quale rete scegliere per il materasso in memory foam

per scegliere un materasso in memory foam dovete anche prendere una rete abbinata. In genere, la rete a doghe per i materassi schiumati come quelli memory foam dovrebbe essere a doghe strette.

Parliamo di una rete con supporti ammortizzanti e le doghe di un massimo di 25 mm. Grazie a questo sistema ammortizzato infatti, vi sarà un ideale equilibrio tra morbidezza e rigidità e un supporto corretto per il vostro corpo.

Scegliete una rete di buona qualità per assicurarvi la sua durata nel tempo e anche perché facendo diversamente, correte il rischio di vanificare in parte i benefici del materasso. 

Dove comprare i materassi in memory foam

Potete comprare i materassi in memory foam nei negozi specializzati nella vendita di tali prodotti o altrimenti potete optare per la rete dove sicuramente troverete tantissime informazioni e inoltre, dei prezzi sicuramente scontati che renderanno l’acquisto del vostro materasso, un vero affare.

Che aspettate? Cercate il materasso in memory foam che fa per voi e ne guadagnerete in salute, grazie alla comodità e al comfort di questo tipo di prodotto!

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Post recenti