Quanto costa un passeggino trio per neonati?

quanto costa un passeggino trio

Quando un bambino arriva in famiglia ci sono tante cose da preparare per accoglierlo al meglio. I neo-genitori devono prepararsi ad acquistare tante cose per accogliere nella migliore maniera il pargolo.

E non si tratta solo di pannolini o creme per il cambio, ci sono accessori ben più costosi che occorre acquistare prima che il bambino nasca.

Per questo motivo spesso i genitori sono presi da un minimo di preoccupazione per le finanze della famiglia, in quanto accanto ad attrezzatura poco costosa come uno scaldabiberon o uno sterilizzatore, ci sarà da pensare anche ad acquisti più importanti come il passeggino trio o la culla fianco-letto.

Certo è che se siete alle prime armi con i bambini e magari attendete che il vostro primo figlio venga al mondo, è possibile che non abbiate idea di quanto possa essere il costo di questi accessori.

Per questo motivo, oggi cercheremo di comprendere quanto possa costare un passeggino trio, ma come prima cosa cerchiamo di comprendere bene cosa il passeggino trio esattamente sia.


Che cos’è un passeggino trio?

Il passeggino trio è la formula di passeggino più usata nei primi mesi del neonato. Si tratta appunto di un passeggino composto da 3 pezzi principali: la navicella o carrozzina, il seggiolino auto e il passeggino vero e proprio.

La navicella è il supporto che consente al bambino di stare disteso, ovvero nell’unica posizione che il neonato può mantenere per i primi 3 o 4 mesi di vita circa.

Il seggiolino auto è invece il supporto che consente di trasportare il bambino in auto, che va posto in posizione opposta di marcia e, per ottenere il massimo della sicurezza, può essere abbinato ad un sistema di ancoraggio isofix.

Il passeggino vero e proprio è invece il supporto che permette al bambino di stare seduto a bordo del passeggino e che potrà essere usato quando il bambino diventa più grande e riesce a mantenersi in posizione seduta autonomamente, di solito intorno ai 6, 8 mesi.

Il successo del passeggino trio è dato dalla sua perfetta funzionalità nell’accompagnare il bambino nel corso dei suoi primi mesi di vita, consentendo qualsiasi tipo di spostamento, con il massimo della sicurezza.


Quanto costa un passeggino trio?

Il passeggino trio può avere un costo molto variabile, poiché possono cambiare notevolmente le sue funzionalità. E’ ad esempio ovvio che un passeggino più pesante ed ingombrante di un altro, avrà un costo decisamente inferiore.

Oggi è possibile trovare dei modelli di passeggino trio intorno ai 300/400 €. Sono i modelli più economici, ma di solito sono sprovvisti di isofix (il sistema di sicurezza per il seggiolino auto), sono ingombranti e un poco pesanti.

I modelli di media qualità spaziano dai 500 ai 600€ e sono un ottimo compromesso tra funzionalità e impegno di spesa.

I modelli più tecnologici, leggeri e con le maggiori prestazioni raggiungono invece facilmente i 1000€, ma spesso posseggono dei piccoli lussi che sono in pochi a concedersi (ricordo alcuni modelli della Cybex pieni di parti luccicose, che sembravano appena usciti da una sfilata di moda).


Dove acquistare un passeggino trio?

Le soluzioni più gettonate per l’acquisto di un passeggino trio sono solitamente due: i negozi fisici (come Prénatal e altri) e il web.

Io ammetto di prediligere la seconda soluzione per il semplice fatto che spesso online si risparmia parecchio, anche se sono costretto a confessare che il primo passeggino di Martin io lo comprai da Prénatal, poiché mi fecero un grandissimo sconto su un modello che non sarebbe stato più riassortito.

Quindi il consiglio rimane sempre quello di esplorare il web, ma magari fare anche un salto in un negozio fisico, meglio se avendo in mente i costi che poi si trovano sul web.

E’ anche utile, prima di visitare un negozio fisico, avere un’idea chiara di quale possa essere il passeggino trio ideale per le vostre esigenze. Per questo motivo vi consiglio di consultare qualche guida ai migliori passeggini trio, come questa qui.


Potrebbe anche interessarti:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Post recenti